10 gennaio 2020

Incentivi: al via il Bonus Occupazionale e il "Microcredito"



In questi giorni la Giunta Regionale ha dato avvio ad alcune misure agevolative, che nello specifico riguardano nuovi avvisi sul Fondo Microcredito e un bonus occupazionale per la concessione di contributi per abbattere il costo del lavoro a favore di imprese private.

Viene previsto:

Per il Microcredito
- L’avvio per la selezione di progetti da ammettere al finanziamento del “Fondo Microcredito”.

L’avviso si articola in quattro finestre, la prima e la terza rivolta a soggetti disoccupati che intendono avviare un’iniziativa imprenditoriale in Sardegna e ai soggetti occupati che intendono realizzare nuovi investimenti per l’ampliamento, la diversificazione o l’innovazione di iniziative già esistenti.

La seconda finestra sarà riservata agli stessi soggetti delle precedenti ma appartenenti al genere femminile, la quarta finestra agli stessi soggetti della prima e della terza finestra, ma con iniziative imprenditoriali nelle isole minori e nelle zone ad alto tasso di spopolamento come indicato nell’avviso.

Le domande dovranno essere presentate esclusivamente per mezzo delle procedure telematiche rese disponibili per lo specifico avviso tramite apposito link nelle pagine dedicate all’avviso nel sito SFIRS (www.sfirs.it).

La prima finestra sarà attiva dal 1° febbraio 2020 al 29 febbraio 2020.


Per il bonus occupazionale
- L’incentivo consiste in un contributo monetario, per le imprese che abbiano assunto o assumano giovani di età inferiori ai 35 anni, a tempo determinato per 12 mesi o a tempo indeterminato, a tempo parziale per almeno il 60% del tempo.

L’intensità e la durata del contributo concesso, saranno diversificate in base alla tipologia contrattuale (tempo indeterminato o determinato), alla retribuzione annuale lorda, alla tipologia del dipendente assunto (soggetto svantaggiato, molto svantaggiato o disabili).

L’incentivo avrà una durata di 12 mesi.

Sono incentivate le assunzioni effettuate dal 1° ottobre 2019 e sino al 1° gennaio 2022 fino ad esaurimento delle risorse stanziate.

Per le assunzioni effettuate dal 1° ottobre 2019 al 31 gennaio 2020 potrà essere inoltre domandata a decorrere dal 14 febbraio 2020 e sino al 31 marzo 2020;
Per le assunzioni effettuate a partire dal 1° febbraio 2020 le domande devono essere trasmesse entro la fine del mese successivo alla data di assunzione.

L’impresa che richiede l’incentivo dovrà effettuare assunzioni che comportano un incremento occupazionale rispetto alla media dei lavoratori occupati nei 12 mesi precedenti l’assunzione e impegnarsi a mantenere detto requisito per tutto il periodo di assunzione agevolata.
I contributi verranno concessi in regime “de minimis”.

I documenti completi sono disponibili suo sito www.regione.sardegna.it (nell’apposita sezione “Bandi e gare” del menu “Servizi” dedicate all’Assessorato al lavoro) o sul portale Sardegna lavoro (www.sardegnalavoro.it).