Finanziaria 2005: manova positiva, occorre velocizzare la spesa

Positivo ma condizionato il giudizio espresso da Cna e Confartigianato, attraverso un documento congiunto illustrato alla Commmissione Bilancio del Consiglio regionale.

L'impostazione è equilibrata - dichiarano le due maggiori associazioni dell'artigianato sardo -  Questa Finanziaria propone le risposte adeguate alla crisi rilanciando gli investimenti pubblici, che rappresentano una componente aggregata e un fattore determinate per il recupero della competitività del sistema produttivo e della componente occupazione.

documento_cna-confartigianato__finanziaria_ras_2015.pdf